Mercoledì, 29 Novembre 2017 08:28

Inviti per il battesimo: come realizzarli

Scritto da 

Al giorno d’oggi ancora qualcuno si domanda se per il Battesimo si mandano gli inviti… La risposta è che sì, molto dipende dalla cerimonia, però sarebbe un peccato non approfittare delle tante ed originali proposte e di quella tradizione che sicuramente non guasta. Scoprite come organizzare un battesimo a regola d'arte con questa guida
Gli inviti per il Battesimo sono una delle parti più emozionanti perchè stiamo per invitare amici e parenti ad una cerimonia unica, dove presenteremo il nostro piccolo.
Per questo motivo vanno scelti con molta cura ed attenzione. La scelta della carta, della grafica e del design devono essere all’altezza delle aspettative e dell’evento.
Gli inviti servono a comunicare la location, la data e l’ora in cui si terrà la cerimonia e la festa. La scelta di una carta preziosa, ad esempio, testimonia l’importanza del benvenuto.
Tra le scelte tutt’oggi preferite ci sono la carta di gelso, il cartonicino embossato o ondulato, pergamena e compensato per gli inviti esclusivamente personalizzati anche nel colore, nel design e nei decori. La tendenza è sempre più quella di realizzare delle piccole opere d’arte anche smaltate.
Convincono anche gli abbellimenti ed i decori con perline, strass e rafia.

Inviti originali

Accanto agli inviti per il Battesimo classici, ci sono quelli originali e divertenti, un’alternativa sono gli inviti con foto, sia nella classica scelta della foto del festeggiato, sia nella creazione di un fotoritratto o di un puzzle o ancora, di una vignetta.
Resta un classico, ma sempre originale, il biglietto con bassorilievo, non passano mai di moda i cuori, gli inviti floreali, mentre sempre più in voga sono gli inviti rivista, o l’immagine dei piedini del bimbo che stanno ad indicare i primi passi, così anche il libretto, le multifoto, gli inviti con pizzo e fiocco, il mosaico.

Online è anche possibile affidarsi a chi crea pacchetti inviti battesimo personalizzati anche con disegni realizzati a mano, unici, originali e soprattutto divertenti.
Il Battesimo è una delle cerimonie più belle e più ricche di emozioni a cui si partecipa, ecco perchè ogni dettaglio deve essere creato e ricercato con cura. La fotografia del bambino è qualcosa che resta per sempre, vale molto più di un semplice invito.
Tra gli inviti particolari c’è anche quello creato nella bottiglietta in vetro, chiusa solitamente con un tappo in sughero e decorato con nastri azzurro, bianco o rosa, oppure con un fiorellino, un cuoricino o una stellina. Nella bottiglietta viene inserita una pergamena con una frase personalizzata. 
Resta sempre molto richiesto anche l’invito piegato, il formato alla francese, semplice ma al tempo stesso elegante, ideale per i testi più lunghi, dove si possono aggiungere eventuali dettagli oltre alle informazioni.
Un classico resta anche l’invito su carta lucida, anche con la foto del bambino e sempre per tutti coloro che prediligono la semplicità, c’è l’opzione dell’invito cartolina, in diversi stili, con uno o due lati. 
Se siete genitori green potete realizzare gli inviti Battesimo ecologici ed iniziare così da subito ad insegnare ai piccoli il gesto d’amore profondo per la terra e scegliere tutto il coordinato ecologico per un mondo d’amore.

Scoprite gli inviti per il Battesimo LOCH your FACE: personalizzati con autentici disegni fatti a mano, aggiungeranno un tocco di allegria ad ogni cerimonia.

Letto 20 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Dicembre 2017 12:34
Altro in questa categoria: « Corsi ecm fad